fbpx
Scoperta,  Tutorial

Prepariamo un tè freddo!

Perché comprare del tè freddo pronto quando può essere preparato in casa?

👍 E’ facile! Bastano due brocche, un filtro e un po’ di pazienza per preparare litri e litri di tè.
😋 E’ buono! Oltre ai classici “da supermercato” avete a disposizione centinaia di varianti pure e aromatizzate, tra cui spaziare per tutta l’estate. Inoltre, nel tè preparato a casa non c’è zucchero, coloranti, conservanti e il tè c’è PER DAVVERO!
🌳 E’ sostenibile! Niente bottiglie di plastica e pochissimi rifiuti: con un etto di prodotto si possono preparare più di 8 litri di tè, che diventano 16 litri se la miscela è adatta anche ad una seconda infusione.

In questo articolo abbiamo pensato di mostrarti come prepararlo con la tecnica dell’infusione a freddo, con l’aiuto di fotografie per guidarti passo per passo.

Iniziamo!

Prepara una brocca capiente e pesa il tè in base all’acqua che può contenere. Per un litro d’acqua puoi pesare 12 grammi di tè (qui qualche consiglio su come conoscere il peso del tè!).

Versa le foglie di tè nella brocca. In generale è sempre l’acqua ad essere versata sopra le foglie e non viceversa!

Versa l’acqua sopra le foglie e riempi la brocca. Va benissimo l’acqua di rubinetto.

Per ora hai finito, riponi la brocca in frigorifero per qualche ora in base alla tipologia di tè (qui trovi i tempi per ogni tipo di tè).

Trascorso il tempo di infusione, usa un filtro o un passino per travasare il tè in una seconda brocca filtrando le foglie.

Pronto! Il tuo tè è pronto da gustare e può essere conservato in frigorifero anche per un giorno. Molti tè puri sono adatti anche ad un secondo utilizzo delle foglie con la stessa tecnica e possono rivelare note diverse alla seconda infusione!

0