fbpx
Oggetti,  Rituali domestici,  Scoperta

Che cos’è uno smudge stick?

Uno smudge stick è un intreccio di foglie, ramoscelli e fiori usato nelle tradizioni degli indiani d’America come rituale di protezione e purificazione. Il termine “smudge” fa riferimento al fumo denso che si ottiene bruciando e spegnendo le foglie dell’intreccio. Secondo la credenza popolare il fumo generato dalle foglie riuscirebbe a liberare gli ambienti dalle negatività poiché il fumo è considerato il canale di comunicazione tra la Terra e il cielo.

L’erba più frequentemente usata negli smudge stick è la salvia bianca, una pianta aromatica originaria dei deserti della California e del Messico, dal colore grigio-verde e dall’intenso profumo. Le foglie vengono raccolte in piccoli fasci ed essiccate, pronte per essere bruciate in contenitori come ciotole e conchiglie.

Come si usa uno smudge stick?

Per sprigionare il profumo delle foglie dello smudge stick è sufficiente bruciarne un’estremità con un fiammifero o una candela e spegnere la fiamma. Un filo di fumo bianco si alzerà lentamente e in modo sensuale, diffondendo l’aroma nell’ambiente circostante.

0