fbpx
Cucina

I tè puri da gustare a tavola in estate

La nostra regola è spesso la semplicità. Poche indicazioni, facili e oneste, e poi sarete voi a decidere quanto andare a fondo nella vostra esperienza sensoriale di degustazione e abbinamento.

In questo articolo vi presentiamo i nostri suggerimenti di tè puri ideali da gustare durante i pasti estivi.

Gli immancabili

Hojicha

L’hojicha il tè più versatile a tavola. Si tratta di un tè verde giapponese tostato con un bassissimo livello di teina. Sta bene con moltissimi piatti e molti tipi diversi di cotture. Messo a tavola vi stupirà dall’aperitivo al dessert, a volte per similitudine e a volte per contrasto, sia a caldo che a freddo. E poi è estremamente dissetante.

Bancha

Con le sue note vegetali fresche e leggermente umami, il bancha è perfetto per accompagnare i piatti di pesce con contorno di verdure leggere che spesso vengono serviti a tavola d’estate. Il suo basso contenuto di teina lo rende il compagno perfetto delle cene estive. Buonissimo servito freddo nei baloon del vino.

Chun Mee

Spesso d’estate capita di coccolarsi con delle fritture golose, con dei piatti sorprendentemente ricchi a base di verdure intense come le melanzane, o con verdure arricchite di molte erbe aromatiche. In questi casi è una buona abitudine portare a tavola dei tè intensi e freschi con spiccate note vegetali, come il chun mee, per sostenere i sapori intensi dei piatti estivi della cucina mediterranea.

Gli insoliti

Formosa 50%

Questo tè oolong al 50% di ossidazione si abbina perfettamente ai piatti di salumi affettati che spesso diventano la portata principale estiva accanto ad un’insalata. Servito a temperatura ambiente o leggermente fresco è perfetto per esaltare la complessità di salumi come prosciutto crudo, coppa e bresaola.

Pettiagalla

Pettiagalla è il tè nero da servire con carne alla piastra, ma ottimo anche con pesce alla brace. Le sue note aromatiche lievemente speziate completeranno l’esperienza, sia servito a freddo che a temperatura ambiente.

Ceylon Green

Ceylon green è un tè verde sorprendente. Le sue note dolci e fruttate e al tempo stesso fresche e corpose, si sposano perfettamente con crostacei e molluschi, protagonisti delle tavole estive. Un po’ fuori tema, ma è divino anche infuso a freddo da bere da mattina a sera per una coccola appagante. Il suo retrogusto di albicocca sembra un abbraccio di estate!.

Vuoi saperne di più? Scopri i nostri consigli per gustare i tè a tavola o i nostri suggerimenti di pairing con i piatti tradizionali dell’estate!

0