fbpx
Cucina,  Scoperta

Camomilla: rimedi della nonna e smart tips in cucina

Con una tazza calda di camomilla passano tutti i malanni, dicevano le nonne. Ma sapete che la camomilla è anche un ingrediente molto versatile in cucina?

Con i fiori di camomilla si preparano infusi noti soprattutto per le proprietà sedative e rilassanti. Contrariamente a quello che si pensa, la pianta non ha principi attivi ipnoinducenti, cioè che favoriscono la comparsa del sonno. Le proprietà per cui la camomilla è un alleato prezioso sono quelle antispasmodiche, cioè quelle che favoriscono un effetto di rilassamento muscolare.

Queste combinazioni di principi attivi rendono la camomilla un ottimo miorilassante, valido in caso di cattiva digestione, spasmi muscolari e dolori mestruali, ed anche in caso di tensione nervosa e stress, perché provoca una sensazione di rilassamento con effetto calmante sul nervosismo e l’ansia.

Ma la camomilla è soprattutto buona, e per questo è da sempre usata in cucina per preparare degli ottimi infusi dall’effetto calmante. Ottima in purezza, oppure dolcificata o arricchita con una foglia di alloro o altre erbe officinali.

Con la camomilla si possono aromatizzare confetture, liquori e gelati, e si possono preparare ricette insolite per rivisitare risotti, insalate di pesce, torte da forno, creme e mousse. Inoltre i fiori freschi sono la decorazione perfetta per molti piatti sia dolci che salati perché piccoli, eleganti e poco invasivi.

Giusmìn la utilizza spesso per dare uno sprint speciale ad una crema pasticcera, o ad una crème brûlée.

Una ricetta facile e curiosa, perfetta per l’estate?

Dressing alla camomilla
2 cucchiai di fiori di camomilla essiccati
2 cucchiai di olio extravergine d’oliva gentile
Succo di mezzo limone
1 cucchiaino di miele delicato (ideale il miele di Sulla)
Sale e pepe

Preparazione: sbriciolare i fiori di camomilla in un barattolo con coperchio a vite, unire tutti gli altri ingredienti e chiudere il coperchio prima di shackerare energicamente. Il risultato sarà un’emulsione profumatissima con cui condire insalate, crudité o del carpaccio di pesce.

La nostra camomilla viene confezionata in sacchetti da 50 o 100 grammi. Capita spesso di sentire affermare che sia un po’ costosa. Vi diamo un consiglio. Sia per i tè che per le tisane, imparate a dare un’occhiata al prezzo al chilo dei prodotti che siete abituati ad acquistare al supermercato.

Vi renderete conto che spesso il costo di un prodotto vecchio e scadente della grande distribuzione è davvero molto vicino a quello di un prodotto fresco e di qualità. Abbiamo l’abitudine di guardare il prezzo al chilo solo per le carni e le verdure. Impariamo a farlo per tutti i prodotti, inclusi quelli che utilizziamo per l’igiene e la pulizia. In questo modo sarà facile capire quando stiamo effettivamente pagando per il valore di un prodotto, e invece quando stiamo solo comprando una scatola di carta, a sua volta piena di bustine di carta e di una manciata di grammi di vecchi fiori polverizzati.

0